La carica delle 101 macchie cutanee

Il colore della nostra pelle e dei nostri capelli dipende soprattutto da un pigmento chiamato melanina.
Le macchie o discromie cutanee sono la conseguenza di una eccessiva produzione di melanina: la melanina viene prodotta dai melanociti, cellule che risiedono nello strato basale dell'epidermide, e appunto per questo determina il colorito della pelle. Possono esserci modificazioni del colore della pelle legate ad una alterata distribuzione e produzione della melanina:

  • ipermelanosi o ipercromie caratterizzate da un incremento della melanina della cute;

  • ipomelanosi con riduzione o assenza del pigmento dalla cute che appare più chiara rispetto alla cute normale.

Le ipermelanosi, le macchie della pelle più comuni e di colorito più scuro, sono di norma localizzate in specifiche zone cutanee o diffuse e possono essere dovute sia ad un aumento del numero dei melanociti (cellule che producono la melanina) sia ad aumento della melanina prodotta (pigmento scuro prodotto dai melanociti) con normale numero dei melanociti. Molto spesso quelle che più ci danno fastidio sono quelle che riguardano il volto

 

QUALI SONO I FATTORI SCATENANTI?

​I più frequenti sono:

  • l'esposizione ai raggi ultravioletti
  • l'assunzione di farmaci fotosensibilizzanti
  • l'applicazione di cosmetici, profumi o cerette che possono generare una iperpigmentazione che si dice post-infiammatoria (ad esempio dopo la ceretta o dopo trattamenti che rendono la pelle più sensibile o infiammata)
  • i fattori ormonali che possono contribuire all’insorgere delle macchie cutanee, molto spesso anche in gravidanza. Anche per questo motivo l'ipermelanosi colpisce più frequentemente le donne in età feconda (in questo caso si parla di melasma gravidico)

E LA SOLUZIONE?

La prima cosa da fare è la visita specialistica con un dermatologo in quanto è fondamentale, dopo un attento esame clinico delle lesioni, capire la profondità della disposizione del pigmento, per poter impostare un programma di trattamento adeguato a risolvere il problema.
La risoluzione normalmente è proporzionale alla profondità del pigmento: più profondo sarà più sarà difficile eliminarle completamente.

 

MA ANCHE LA PREVENZIONE HA UN RUOLO CENTRALE

La prevenzione è fondamentale quando si instaura qualsiasi tipo di programma per il trattamento delle macchie, per evitare la loro ricomparsa o il loro peggioramento. Per cui sarà necessario per chi soffre di questo problema utilizzare sempre delle protezioni solari alte durante tutto l’anno, anche in inverno.
Ci sono diversi trattamenti possibili per schiarire le macchie della pelle, sia domiciliari che professionali.
Spesso è vincente l’abbinamento delle due

  • Cosmetici a base di sostanze depigmentanti e con sostanze che aiutino anche a rallentarne la formazione
  • Peeling chimici (professionale)
  • Trattamenti laser/apparecchiature specifiche (professionale)

 
Visita il nostro sito per trovare la soluzione della crema adatta a te o richiedi un protocollo personalizzato

Read also